LA STORIA DELL’ARENA KH
 

Il laboratorio del Dottor Karmar

Il laboratorio del Dottore o comunemente chiamato anche l’ospedale di Krakovia, è una costruzione nella zona periferica del campo, il suo ingresso è dotato di un piccolo tunnel spesso presidiato da guardie pesantemente armate che controllano l’accesso solo al personale autorizzato. Quando il Dottor Vickus Karmar è all’opera e non vuole essere disturbato, si ritira spesso in questo luogo, dove può esercitare indisturbato le sue malvage opere di vivisezione di cadaveri, esperimenti genetici e torture ai malcapitati.


Il laboratorio è dotato di apposita illuminazione interna, tutte le possibili scenografie che richiamano un’ambientazione ospedaliera mal curata e priva di ogni forma igienica... perfetto per il dottore che ama posti come questo!


Il tavolo operatorio e le sue illuminazioni permettono di vincolare i pazienti e legarli per le lente e fatali torture. Alambicchi e provette, lettori di radiografie e monitor vari completano la scenografia rendendo questo posto il teatro ideale per ogni film dell’orrore.


Nel laboratorio si trova anche la famosa teca del progioniero che funge da cella contenitiva per sperimentazioni militari avanzate progettate dal dottor Karmar e dalla sua macabra visione del mondo!

coming soon...

coming soon...